IL BLOG

NORME EUROPEE

In molti ci chiedono delucidazioni in merito a quanto stabilito dalle norme vigenti circa la marcatura CE, riteniamo quindi necessario chiarire alcuni. In primis tale marcatura non riguarda la provenienza europea (come made in EU) ma più specificatamente la rispondenza a caratteristiche di sicurezza cui particolari prodotti devono sottostare. Esiste pertanto una specifica lista di tali prodotti, mentre sono esclusi dalla marchiatura tutti gli altri.
I calciobalilla prodotti da SARDI sono realizzati direttamente da noi con materiali certificati a norma delle leggi italiane ed europee, come ad esempio i compensati a basso contenuto di formaldeide, mentre le parti plastiche, sempre prodotte in Italia, risultano assenti di idrocarburi policiclici aromatici e ftalati. Sono quindi tutti esclusivamente “ Made in Italy”
Per quanto attiene al marchio CE, il Decreto Legislativo del 27.9.1991 nr.313, attuativo della normativa Europea dir.88/378/CEE, esclude esplicitamente questi articoli dalla normativa “giocattoli”Il calciobalilla infatti, nelle versioni prodotte dalla SARDI G&D, risulta classificato come “Articolo Sportivo”.
Per i calciobalilla dotati di dispositivi elettrici, come ad esempio sistemi di illuminazione, vengono rispettate le norme armonizzate europee sulla Compatibilità Elettromagnetica (89/336/CEE) e tutte le parti installate risultano dotate di marchio CE direttamente dal produttore.Sempre in base alle normative Europee, i nostri biliardi sono da classificarsi come mobili e quindi non soggetti a marchiatura CE, in quanto il loro corretto uso non espone a particolari rischiPer i mobili Air Hockey vale quanto precedentemente detto per le parti elettriche inserite, già dotate di marchiatura CE direttamente dal produttore.
Più in generale si può certamente asserire che il corretto uso del prodotto e le normali attenzioni da parte dell’utilizzatore sono di per se ampiamente sufficienti a garantire l’assenza di rischi.

Web Analytics